Murales e Tele

Murales e Tele

La tecnica dello spolvero ha origini nel Rinascimento.
Gli artisti la utilizzavano per trasferire fedelmente sul muro i loro grandi disegni,
che dovevano poi dipingere negli affreschi.
Innanzitutto, si esegue il disegno su carta da lucido, si effettuano dei forellini lungo i contorni.
Con un tampone (sacchetto contenente pigmento in polvero), si picchietta leggermente il
foglio, imprimendo perfettamente il disegno sulla superficie da dipingere.
Ancora oggi, tale tecnica, permette di eseguire velocemente i dipinti più elaborati che
necessitano di essere riprodotti in numerose quantità.

La tecnica dello stencil (stampino), è nota per consentire di realizzare ripetutamente piccoli decori tutti perfettamente uguali, come avviene per le stampe.
In commercio ne esistono già di pronti, con decori geometrici, classici ed ornamentali, oppure l’artista può crearlo secondo i propri gusti.
Con un pennello si picchietta la pittura sulla mascherina, si possono sovrapporre più colori e creare sfumature diverse.
Per questa sua versatilità, lo stencil viene usato per decorare anche mobili ed oggetti.